Filetti di alici sott’olio

Una conserva di pesce molto saporita, si puo' servire come aperitivo. La preparazione è facile e mediamente veloce
antipasti
Difficoltà facile
4 persone

Ingredienti:

Vino Consigliato:
Salina Bianco di Sicilia
Seleziona gli ingredienti che non hai
PDF

Preparazione

Private le alici della testa, evisceratele ed eliminate le lische; dividetele in filetti, lavatele e asciugatele tamponandole con un canovaccio pulito.
In una casseruola portate a ebollizione l’aceto insieme con il vino bianco e scottatevi i filetti di alici, pochi alla volta, per 2 minuti; prelevateli con un mestolo forato e adagiateli, a mano a mano che saranno pronti, su carta assorbente da cucina ad asciugare e raffreddare.

Nel frattempo mondate i peperoncini, puliteli con un foglio di carta assorbente e tagliateli a rondelle. Appena le alici saranno fredde disponetele nei vasetti di vetro, cospargendole con il prezzemolo tritato e aggiungendo qua e là qualche rondella di peperoncino. Colmate con l’olio, chiudete ermeticamente e lasciate riposare per almeno 15 giorni prima di consumare.

Credits

Le ricette provengono da "La Grande Cucina" e "Cucina Regionale" edite da RCS Libri S.p.A in collaborazione con RCS Quotidiani S.p.A
Lascia il tuo commento
Completa il menu sana