Site icon Leifoodie

Cornetti senza burro

Cornetti senza burro

Cornetti senza burro

I cornetti senza burro hanno una storia interessante e diversa rispetto ai classici cornetti tradizionali. La prima volta che si ha notizia di una versione senza burro dei cornetti è in Francia, nel XVII secolo, durante il regno di Luigi XIV.

In quel periodo, il burro era un ingrediente molto costoso e accessibile solo alle persone più ricche. I panettieri francesi, per soddisfare la domanda di cornetti anche da parte delle persone meno abbienti, decisero di creare una versione senza burro.

Inizialmente, i cornetti senza burro erano chiamati “pain de duc” (pane del duca) e venivano realizzati con farina, acqua, lievito e zucchero. Questa versione era molto diversa da quella tradizionale, sia per il gusto che per la consistenza.

Nel corso degli anni, la ricetta è stata modificata e migliorata, fino ad arrivare alla versione attuale dei cornetti senza burro. Oggi, questi dolci sono realizzati con farina, lievito, zucchero, sale e olio, o in alternativa, con margarina vegetale.

Questa versione dei cornetti è diventata sempre più popolare negli ultimi anni, sia per motivi di salute che per scelte etiche, visto che non utilizza burro di origine animale.

Oggi, i cornetti senza burro sono un’alternativa gustosa e leggera ai tradizionali cornetti, e vengono apprezzati da sempre più persone in tutto il mondo.

Ricetta cornetti senza burro

Ingredienti:

– 500g di farina 00
– 250ml di latte
– 50g di zucchero
– 1 uovo
– 1 pizzico di sale
– 1 bustina di lievito per dolci
– 100g di olio di semi
– 1 cucchiaino di aroma di vaniglia

Preparazione:

1. In una ciotola capiente, mescolare la farina con lo zucchero, il lievito e il pizzico di sale.

2. Aggiungere l’uovo e l’olio di semi e mescolare bene.

3. Aggiungere gradualmente il latte, continuando a mescolare, finché il composto diventa liscio ed omogeneo.

4. Aggiungere l’aroma di vaniglia e mescolare ancora.

5. Coprire la ciotola con un panno umido e lasciare riposare l’impasto per circa 30 minuti.

6. Dopo il riposo, stendere l’impasto con un mattarello su un piano infarinato, fino ad ottenere una sfoglia sottile.

7. Con un taglierino o una rotella per la pasta, tagliare la pasta in triangoli.

8. Arrotolare ogni triangolo sulla base, partendo dalla parte più larga, fino alla punta.

9. Disporre i cornetti su una teglia rivestita di carta forno e lasciarli lievitare per un’altra mezz’ora.

10. Preriscaldare il forno a 180°C e cuocere i cornetti per circa 20-25 minuti, finché diventano dorati.

11. Sfornare i cornetti e lasciarli raffreddare prima di servirli.

Abbinamenti

La ricetta dei cornetti senza burro è una scelta perfetta per chi desidera gustare un dolce leggero e sano, ma non per questo meno gustoso. Questi cornetti possono essere abbinati a tanti altri cibi per creare un menu completo e delizioso.

Per iniziare, i cornetti senza burro sono perfetti da servire a colazione con una tazza di caffè o di latte, soprattutto se gustati ancora caldi e fragranti. Ma possono essere anche un’ottima idea per una merenda golosa e sana, magari accompagnati da una marmellata fatta in casa o da una crema spalmabile al cioccolato fondente.

Per un pranzo leggero ma gustoso, i cornetti senza burro possono essere accompagnati da una insalata di verdure fresche e di stagione, per un pasto equilibrato e completo. Ma possono anche essere farciti con prosciutto cotto e formaggio fresco, per un piatto rustico e saporito.

Per cena invece, i cornetti senza burro possono essere accompagnati da un’insalata di frutta, per un tocco dolce e fresco che conclude la giornata in modo leggero e sano. Ma se si desidera un abbinamento più sostanzioso, si possono farcire con un ripieno di tonno e olive, per un piatto ricco di sapore e proteine.

Infine, per quanto riguarda le bevande e i vini, i cornetti senza burro si sposano perfettamente con il tè verde o con una tisana alla menta, per un tocco di freschezza e relax. Ma si possono anche gustare con un bicchiere di spumante secco, per un aperitivo leggero e chic. Oppure con un bicchiere di vino bianco secco, per un abbinamento perfetto con gli antipasti di pesce.

Insomma, la ricetta dei cornetti senza burro è molto versatile e si presta a tantissimi abbinamenti gustosi e salutari, che si adattano a ogni momento della giornata e a ogni occasione.

Idee e Varianti

Esistono diverse varianti della ricetta dei cornetti senza burro, che prevedono l’utilizzo di ingredienti alternativi per ottenere comunque un risultato morbido e gustoso.

Una prima opzione consiste nell’utilizzo di olio di semi al posto del burro, mantenedo per il resto gli ingredienti classici come farina, lievito di birra, latte, zucchero e uova. In questo modo, si ottengono cornetti leggermente più friabili e dal gusto meno burroso.

Un’altra alternativa prevede l’utilizzo di yogurt o panna acida al posto del burro, per un risultato ancora più morbido e leggero. In questo caso, è importante dosare con attenzione gli ingredienti affinché l’impasto risulti ben lavorabile e non troppo appiccicoso.

Infine, esistono anche ricette di cornetti senza burro che prevedono l’utilizzo di ingredienti come la ricotta o la crema di nocciole al posto del burro, per un risultato ancora più goloso. Tuttavia, è importante prestare attenzione alla quantità di zucchero e altri ingredienti dolci, per evitare che i cornetti risultino troppo dolci o stucchevoli.

Exit mobile version