pollo-arrosto

Il pollo arrosto è uno dei piatti più amati da grandi e piccini. La sua preparazione è semplice, ma richiede una certa attenzione per ottenere un risultato perfetto. Oggi vi svelerò la mia ricetta per un pollo arrosto succulento e dal sapore irresistibile.

Per prima cosa, è fondamentale scegliere un pollo di qualità. Io preferisco il pollo di allevamento biologico, perché ha un sapore più intenso e una carne più morbida. Una volta acquistato il pollo, è importante pulirlo accuratamente, eliminando eventuali residui di piume o resti di interiora che potrebbero essere rimasti.

Una volta pulito il pollo, passiamo alla marinatura. Preparate un mix di olio extravergine di oliva, succo di limone, aglio tritato, rosmarino e salvia fresca. Versate il mix in una ciotola e immergete il pollo, facendo in modo che la marinatura si distribuisca uniformemente. Lasciate marinare il pollo in frigorifero per almeno due ore o, ancora meglio, tutta la notte. In questo modo, la carne assorbirà tutti i sapori della marinatura, rendendo il pollo ancora più delizioso.

Una volta trascorso il tempo di marinatura, prelevate il pollo dal frigorifero e lasciatelo a temperatura ambiente per circa 30 minuti, in modo che si assesti e si rilassi. Nel frattempo, preriscaldate il forno a 190 gradi Celsius.

Imburrare una teglia da forno e adagiare il pollo al centro. Spennellate il pollo con un po’ di marinatura rimasta nella ciotola, in modo che si formi una crosticina dorata e croccante durante la cottura. Aggiungete anche un po’ di sale e pepe sulla superficie del pollo, per esaltare il sapore.

Infornate il pollo e cuocetelo per circa 1 ora e mezza, o fino a quando la pelle sarà dorata e croccante e la carne sarà ben cotta. Per assicurarvi che il pollo sia cotto al punto giusto, potete utilizzare un termometro per carne: la temperatura interna dovrebbe essere di 75 gradi Celsius.

Durante la cottura, ricordatevi di girare il pollo ogni tanto e di bagnarlo con il fondo di cottura, per mantenere la carne morbida e succosa. Se notate che la pelle si sta scurendo troppo velocemente, potete coprire il pollo con carta alluminio, in modo che cuocia uniformemente.

Una volta cotto, togliete il pollo dal forno e lasciatelo riposare per qualche minuto, in modo che i succhi si rilassino e si distribuiscano nella carne. Tagliate il pollo a pezzi e servitelo con le patate arrosto, le verdure di stagione o una fresca insalata.

Il pollo arrosto è un piatto versatile e gustoso, perfetto per una cena in famiglia o per un pranzo speciale per stupire gli ospiti, come ci suggerisce Itasportgossip. La sua preparazione richiede un po’ di tempo e attenzione, ma il risultato ne vale sicuramente la pena. Provate la mia ricetta e lasciatevi conquistare dal sapore del pollo arrosto fatto in casa!